Bagno Shabby Chic

Come realizzare un bagno shabby chic

Chi decide di arredare un bagno nello stile shabby chic di sicuro verrà
apprezzato per il gusto personale e unico che questo stile che attinge al provenzale, al nordico e perché no, al rustico riesce a conferire a qualsiasi ambiente. Ogni elemento, dal pavimento alla mensola, dalla vasca alla rubinetteria parlerà di voi…

I materiali che andranno a comporre un bagno shabby chic sono: legno ,
metallo, ceramica bianca, vimini, tessuti naturali quali il cotone e il lino. I colori vanno dal bianco al grigio chiaro, dal tortora ai colori pastello come il verde salvia, il celeste, il giallo, il rosa…tutti rigorosamente invecchiati!

  • Pavimento Potete optare per un parquet massello chiaro (rovere o betulla) oppure i più economici laminati. Può fare al caso vostro la ceramica, meglio se di piccole dimensioni e bianca.
  • Rivestimento Se preferite un’atmosfera decisamente romantica, la carta da parati con i classici fiorellini è l’ideale. Altrimenti andranno bene anche piccole ceramiche chiare o una finta parete in pietra che può regalarvi un effetto bellissimo.
  • Mobili Devono necessariamente essere in legno o metallo. Certo la scelta di recarsi da un rivenditore è la più semplice, ma la soddisfazione di procurarsi e adattare un vecchio mobile al proprio scopo è insostituibile. In questo caso il mercatino delle pulci o la soffitta della nonna sono incomparabili. Ricordate che più hanno un aspetto “vissuto” più fanno al caso vostro. Se dovessero sembrarvi troppo “nuovi” potrete “invecchiarli” voi stessi e adoperarli sia come sottolavabo sia come cassettiera per riporvi asciugamani e teli. Se le dimensioni del vostro bagno ve lo concedono, il massimo è rappresentato anche da un piccolo armadio a due ante. Che sogno!
  • Vasca e lavabo in ceramica bianca. La vasca, se c’è lo spazio, potrebbe essere quella retrò, con i piedini in metallo ma se proprio non potete rinunciare alla comodità della doccia potete optare per una tenda shabby! Il lavabo potete sceglierlo da appoggio o quello tradizionale a colonna che vi offre la possibilità di inserire ceste di vimini o una cassettiera.
  • Specchio Deve avere una cornice in legno decorata con fregi, fiori o intagliata. Avendo lo spazio, anche la specchiera da terra arrederebbe non poco.
  • Accessori L’elemento luce non è da sottovalutare. Un lampadario a gocce e appliques anticati darebbero all’arredo shabby un tocco di eleganza. E poi candele, mensole, oggetti in vetro trasparente…per personalizzare a vostro gusto

4 pensieri riguardo “Come realizzare un bagno shabby chic”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...